Qual è l'indicatore MFI? Tecnica che utilizza l'indicatore MFI nel trading

0
330
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Qual è l'indicatore mfi

Qual è l'indicatore MFI?

Indicatore MFI (Money Flow Index) o l'indicatore del flusso di denaro è un oscillatore che utilizza sia il prezzo che il volume per misurare la pressione di acquisto.

Questo è un indicatore comunemente usato nell'analisi tecnica. Per semplificare il concetto dell'indicatore di IFM, è possibile comprendere l'IFM che aiuta a comprendere tale tipo di attività moneta elettronica, azioni, ... attirano davvero gli investitori.

Guarda ora: Che cos'è l'analisi tecnica? Istruzioni dettagliate per i principianti

L'indicatore di IFM è correlato all'indice di resistenza relativa RSI ma associato al volume, mentre RSI è correlato solo al prezzo.

Come funziona l'indicatore MFI

L'indicatore delle IFM viene calcolato accumulando valori di flusso di cassa positivi e negativi, quindi creando un rapporto monetario. Il rapporto di flusso di cassa viene quindi normalizzato in un oscillatore di IFM.

Come funziona l'indicatore MFI

Il flusso di cassa è positivo quando il prezzo tipico aumenta (pressione di acquisto) e negativo quando il prezzo tipico diminuisce (pressione di vendita). Quindi un rapporto tra flussi di cassa positivi e negativi viene inserito in una formula RSI per produrre un indicatore oscillante che si muove tra 0 e 100.

L'indicatore MFI è più adatto per identificare l'inversione e i prezzi estremi con molti segnali diversi.

spiegare

  • Guardando il grafico sopra puoi vedere: L'ipercomprato si verifica sotto 20 e l'ipercomprato si verifica sopra 80. Le condizioni di mercato sono i fattori che influenzano questi livelli.
  • Traccia una linea dai picchi più alti o dal fondo più basso. Tuttavia, questo non è sufficiente per trarre conclusioni per l'apertura di una posizione di trading. Questo è ancora il motivo per cui vi consiglio di combinare altri indicatori. Dovresti vedere di più MA, MACD, Onda Elliott,...
  • Un punto da notare è che, in una tendenza forte, le IFM possono rimanere ipercomprate per lungo tempo.
  • La divergenza può segnalare un'inversione di prezzo. Se il prezzo crea un minimo alto, l'indicatore MFI non lo conferma.

Come calcolare l'IFM

Sono molti i calcoli, perché l'IFM lo richiede:

  • Il primo è il Prezzo tipico (prezzo alto + prezzo basso + prezzo di chiusura) / 3.
  • Accanto al flusso di cassa. Flusso di denaro = Prezzo tipico * Volume. Se il prezzo tipico di oggi è superiore al prezzo tipico di ieri, viene considerato un flusso di cassa positivo. Se il prezzo di oggi è più basso, si chiama flusso di cassa negativo.
  • E il rapporto tra flusso di cassa = flusso di cassa positivo / flusso di cassa negativo.

Il flusso di cassa positivo è la somma dei flussi di cassa positivi nel tempo specificato. E così è il flusso di cassa negativo, che è la somma dei flussi di cassa negativi durante il tempo specificato. Il tempo fissato è di solito 14 tappe. Infine andare alla necessità di calcolare è:

Indice di flusso di denaro IFM = 100-100 / (1 + rapporto di flusso di cassa)

La differenza contiene l'indicatore MFI e l'indicatore di forza relativa RSI

MFI e RSI sono strettamente correlati. Come accennato, la differenza principale è l'IFM che combina prezzo e volume. Mentre l'RSI è legato solo al prezzo.

I sostenitori dell'analisi del volume ritengono che l'indicatore delle IFM sia un indicatore principale. Pertanto, credono anche che le IFM forniranno segnali e avvertenze su possibili inversioni. Cioè, la tendenza è più tempestiva dell'RSI.

Puoi vedere che le IFM o RSI sono semplicemente una combinazione di diversi fattori e condizioni di mercato. Pertanto, fornirà segnali in momenti diversi. Quindi è difficile identificare quale sia meglio dell'altro.

Svantaggi dell'indicatore di IFM

Vantaggi che puoi vedere attraverso il modo in cui funziona. Quindi qual è il rovescio della medaglia? Scopriamolo insieme.

L'indicatore MFI può produrre un segnale errato. Questo è lo stesso per ogni indicatore, solo un po 'diverso dalla sua interpretazione.

Questo è quando l'indicatore esegue qualcosa che indica una buona opportunità di trading. Ma poi il prezzo non si è mosso come previsto con conseguente perdita. Una differenza non può comportare un'inversione di prezzo.

Valuta questo punto nel seguente esempio:

Mentre la divergenza può portare a ribaltamenti dei prezzi in alcune occasioni. Ma le divergenze non saranno presenti in tutti i casi di ribaltamento dei prezzi.

Pertanto, gli operatori dovrebbero utilizzare altre forme di analisi tecnica e controllo del rischio e non fare affidamento solo su un indicatore separato. Questo te lo ricordo sempre, quindi tienilo a mente.

Acquisto e vendita tecnici tramite IFM

Usa l'IFM e ti chiedi: c'è un modo per fare trading quando vedi un avviso? Dai un'occhiata a questa tecnica:

  • Quando acquistare: Avviso quando l'IFM scende al di sotto di 20. Ciò significa andare nell'area di ipervenduto. Quindi rimbalza su 20, può apportare correzioni, ma è ancora superiore a 20. Quando l'IFM è al di sopra del massimo precedente, può essere considerato un buon segnale di acquisto.
  • Quando vendere: Come dice la definizione. L'IFM sale attraverso la zona 80. Quindi ridurre lo stelo al di sotto di 80, condurre un aggiustamento ma comunque inferiore a 80. A quel tempo, il mercato sta vendendo allo scoperto, considerando la presa di profitto.

commercio con indicatore mfi

Un altro indicatore che Blogtienao ti fornisce. Con gli indicatori forniti si prega di collegarli e usarli e fornire recensioni al riguardo. L'articolo non è un consiglio di investimento, quindi ti preghiamo di considerare prima di prendere la tua posizione. Grazie!

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Scambio affidabile di Binance

COMMENTI

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito Web utilizza Akismet per limitare lo spam. Scopri come vengono approvati i tuoi commenti.