Qual è la teoria di Dow? Le basi dell'analisi tecnica devono essere conosciute

0
571
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Qual è la teoria del dow

Qual è la teoria di Dow?

Teoria di Dow è la pietra angolare dell'analisi tecnica nei mercati forex, moneta commerciale, .. aiutano a riflettere le informazioni disponibili e la volatilità del mercato.

Guarda ora: Che cos'è l'analisi tecnica? Istruzioni dettagliate per i principianti

La teoria di Dow è stata introdotta per la prima volta da Charles Dow. Dopo la sua morte, William Hamilton ha continuato il suo lavoro. Nel 1932, il suo lavoro fu pubblicato congiuntamente con il nome Dow Theory di Robert Rhea.

È la prima teoria a spiegare che il mercato si muove in tendenza. E mentre molto è cambiato nel mercato azionario,forex, moneta elettronica... nel corso degli anni, i principi fondamentali della teoria di Dow sono rimasti validi.

Se si tratta di strumenti di analisi tecnica eccezionale comunemente usati oggi piace Trendline, RSI, MACD, ... bene Onda Elliott. Dovresti ricordare che Dow Theory è una delle basi di quegli strumenti.

Principi della teoria di Dow

Questi principi sono stati sviluppati da Charles H Dow nel corso di molti anni di osservazione del mercato. Sia nell'era dello sviluppo tecnologico oggi. Con il mercato che si muove continuamente, la teoria di Dow è sempre stata applicata in modo appropriato.

La teoria di Dow consiste in 6 importanti principi:

I movimenti dei prezzi di mercato riflettono tutto

Questo principio riflette l'intera attività di mercato degli investitori. Include persone che hanno una visione approfondita e dispongono delle migliori informazioni su tendenze ed eventi.

Gli indici di borsa svalutano tutto ciò che è noto e sconosciuto nel pubblico dominio. Se si verifica un evento imprevisto, gli indici del mercato azionario si riesamineranno rapidamente per riflettere i loro valori corretti.

Il mercato ha 3 tendenze

La tendenza a lungo termine dei prezzi delle azioni è chiamata la tendenza principale. Questa tendenza indica una tendenza al rialzo o al ribasso che dura per un anno o più e provoca un aumento o una diminuzione.

Sulla linea di tendenza principale, ci sono periodi che sono interrotti da tendenze secondarie che vanno contro la tendenza principale, che sono reazioni o correzioni quando la tendenza principale sale o scende eccessivamente in un determinato periodo. Là.

Le tendenze secondarie includono ancora tendenze minori. Di solito fluttuazioni giorno dopo giorno e non svolgono un ruolo importante nel mercato.

Tendenza principale

È una tendenza generale di su o giù che dura per un anno o pochi. Ogni nuovo aumento di prezzo è superiore al prezzo precedente. E per ogni risposta al prezzo, la tendenza al ribasso è ancora superiore alla precedente, ma la tendenza principale è ancora quella al rialzo.

Questa tendenza principale si chiama mercato rialzista. Al contrario, ogni calo del prezzo raggiunge un livello inferiore al calo precedente.

Ogni successivo aumento di prezzo non è sufficiente per riportare il prezzo all'aumento precedente, la tendenza principale è la tendenza al ribasso. Questa grande tendenza si chiama mercato orso.

Tendenza secondaria

Sono le reazioni che interrompono il processo di aumento o diminuzione della tendenza principale. Si tratta di cali intermedi o correzioni che si verificano sul mercato rialzista o opposto rialzo o rally intermedio nel mercato ribassista.

Di solito questa tendenza dura da tre settimane a diversi mesi. Di solito invertono il valore di circa 1/3 a 2/3 per l'aumento o la diminuzione precedente nel corso della tendenza principale.

Pertanto, abbiamo due criteri per identificare le tendenze secondarie: eventuali movimenti di prezzo che vanno contro la tendenza principale. Dura circa 3 settimane e provoca una perdita di oltre 1/3 del precedente declino della tendenza principale che è considerata una tendenza secondaria.

Piccola tendenza

Queste sono piccole fluttuazioni che di solito durano 6 giorni, raramente durano più di 3 settimane e per i trader che utilizzano la teoria di Dow sono di poca importanza.

Di solito nell'onda intermedia, nella tendenza secondaria o tra due tendenze secondarie, si possono distinguere circa 3 piccole onde. Questa piccola tendenza è facilmente manipolabile.

Le tendenze sono confermate dal volume

Il volume degli scambi (volume) deve essere confermato con il prezzo. Le tendenze dovrebbero essere supportate dal volume. Ciò significa che le attività di trading tendono ad aumentare quando il prezzo segue la tendenza principale.

Sul mercato toro, il volume aumenta quando i prezzi aumentano e diminuiscono quando i prezzi diminuiscono. Sul mercato ribassista, il volume degli scambi aumenta all'aumentare dei prezzi e le negoziazioni si bloccano quando i prezzi si riprendono.

Lo stesso vale per le tendenze secondarie. Si noti che il segnale convincente dell'inversione di tendenza può essere tratto dall'analisi dell'azione dei prezzi. Il volume degli scambi viene aggiunto solo in caso di domande.

Sideways può sostituire la tendenza secondaria

Il mercato può rimanere lateralmente (negoziazione tra un intervallo) per lungo tempo. Ad esempio, il prezzo del bitcoin è variato da $ 9700 a $ 10000 per lungo tempo. Questi mercati laterali possono sostituire la tendenza secondaria.

Il prezzo di chiusura è il più sorprendente

La teoria di Dow non presta attenzione al prezzo più alto o al prezzo più basso della giornata, ma solo al prezzo di chiusura.

Gli indicatori devono confermarsi a vicenda

Non possiamo confermare una tendenza basata su un solo indicatore.

Ad esempio, all'inizio dello sviluppo, Dow ha utilizzato l'indice industriale Dow Jones e l'indice del settore degli autotrasporti. Si ritiene che il mercato aumenti solo se gli indicatori si muovono nella stessa direzione verso l'alto. Un mercato non può essere classificato come rialzista, per il solo atto di se stesso.

Mercato toro nella teoria di Dow

Si compone di tre fasi: la fase di accumulo, la fase di marcatura, la fase di distribuzione.

Periodo cumulativo

La prima fase del mercato rialzista è in gran parte indistinguibile dalla reazione finale del mercato orso. L'eccessivo pessimismo alla fine del mercato orso, regna ancora all'inizio di un mercato toro.

Questo è il periodo in cui coloro che hanno pazientemente vedere il valore nel possedere azioni per molto tempo. Stock economico, ma nessuno sembra volerlo.

Aumenteranno il prezzo e faranno offerte gradualmente quando il volume delle azioni offerte diminuirà. Il bilancio riflette ancora la brutta situazione del mercato durante questo periodo. L'attività del mercato è stata moderata, ma ha iniziato piccoli aumenti di prezzo.

Fase contrassegnata

Questo di solito è il periodo più lungo e vede il più grande aumento dei prezzi. A quel tempo, era anche il momento in cui il mercato era il più attivo. Questo periodo è stato caratterizzato dal miglioramento delle condizioni commerciali e dall'aumento della valutazione delle scorte.

Nel momento in cui entrate e profitti riprendono a salire, la fiducia inizia a cambiare. Questo è il momento più semplice per fare soldi grazie all'ampia partecipazione e ai trend catcher.

Periodo di transizione

La terza fase di un mercato rialzista è caratterizzata da eccessive speculazioni e dall'aspetto di pressione inflazionistico. (Dow ha formato questi teoremi circa 100 anni fa, ma questo scenario è sicuramente familiare.)

In questa fase finale, il pubblico partecipa pienamente al mercato, sopravvaluta e affidabilità estremamente elevata. Questa è un'immagine speculare della prima fase del mercato rialzista.

Mercato dell'orso nella teoria di Dow

Anche il mercato orso è diviso in 3 fasi: la fase di distribuzione, il periodo di transizione, la fase disperata.

Fase di distribuzione

Come l'accumulazione, la fase di distribuzione segna l'inizio di un mercato ribassista. Quando gli utenti hanno iniziato a rendersi conto che le condizioni non erano buone come una volta, hanno iniziato a vendere azioni.

Mentre il mercato è in declino, c'è poca fiducia nell'avvio di un mercato orso. La maggior parte delle previsioni aumenterà ancora. Gli investitori visionari ritengono che il profitto abbia raggiunto un livello elevato. Studia e inizia a vendere le tue partecipazioni.

Il volume degli scambi è ancora elevato ma tende a diminuire in aumento. Il pubblico è ancora attivo ma ha iniziato a mostrare segni di incombenza mentre la speranza di redditività inizia a diminuire.

Fase contrassegnata

La seconda fase di un mercato ribassista offre anche la mossa più grande. Questo è il momento in cui la tendenza è stata identificata come in calo e le condizioni aziendali iniziano a deteriorarsi. Le stime diminuiscono il reddito, si verifica una carenza, i margini di profitto diminuiscono e le vendite diminuiscono. Con il peggioramento delle condizioni commerciali, la vendita è continuata.

Periodo di disperazione

Questa è la fase finale di un mercato ribassista. Qui ogni speranza è persa e le azioni sono sostenute. Le valutazioni sono basse, ma le vendite continuano mentre i partecipanti cercano di vendere qualunque cosa. Cattive notizie, prospettive economiche fosche e nessun altro acquirente trovato.

Il mercato continuerà a diminuire fino a quando tutte le cattive notizie non saranno completamente valutate in azioni. Una volta che il titolo riflette pienamente il peggior risultato possibile, il ciclo ricomincia.

Modelli importanti nella teoria di Dow

Ci sono molti modelli importanti nella teoria di Dow. I commercianti possono utilizzare questi moduli per identificare le opportunità di trading. Alcuni modelli che studieremo includono:

  • Modello 2 picchi, 2 fondi (doppio superiore, doppio fondo)
modello di teoria del doppio fondo a doppio fondo dow
Fonte immagine: zerodha.com

  • Modello 3 picchi, 3 fondi (triplo superiore, triplo fondo)
modello 3 picco 3 fondo teorico dow
Fonte immagine: zerodha.com
  • Range di trading
gamma di trading
Fonte immagine: zerodha.com
  • Modello prezzo bandiera
modello di bandiera
Fonte immagine: zerodha.com

Inoltre resistenza e supporto è anche un concetto chiave della teoria di Dow.

Come si dice in molti indicatori, tutto è solo un capriccio. Se l'applicazione e la transazione hanno successo o no dipende da te. In tal modo trarre un metodo di trading di successo e infine buona fortuna e vittoria.

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Scambio affidabile di Binance

COMMENTI

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito Web utilizza Akismet per limitare lo spam. Scopri come vengono approvati i tuoi commenti.