Qual è l'indicatore CCI? Guida utente per l'indicatore del canale merci in dettaglio

0
320
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Indicatore del canale merceologico

[Altoparlante]

Che cos'è un indicatore (CCI)?

Indicatore CCI o l'indicatore del canale delle materie prime è un indicatore flessibile utilizzato per identificare l'andamento dei prezzi o avvisare i livelli di ipercomprato e ipervenduto.

L'indicatore è stato introdotto nella rivista "Commodities" nel 1980 e Donald Lambert è stato colui che lo ha sviluppato.

L'autore originariamente ha usato l'ICC per identificare i cicli ciclici nelle merci. Ma questo indicatore può essere applicato con successo ad attività come azioni, moneta elettronica, coppie forex, ..

Guarda ora: Qual è il mercato forex?

In generale, CCI misura i prezzi attuali rispetto ai prezzi medi in un determinato periodo di tempo. L'ICC è relativamente elevato quando i prezzi sono ben al di sopra della media, ma relativamente basso quando i prezzi sono inferiori alla media.

In questo modo, l'ICC può essere utilizzato per determinare i livelli di ipervenduto o ipercomprato.

Indicatore del canale merci CCI

Formula per il calcolo dell'indicatore CCI

La seguente formula per il calcolo dell'indice CCI è fornita dall'autore di questo indicatore:

CCI = (Prezzo medio - SMA20 del prezzo tipico) / (0.015 x Deviazione media)

Spiegare i passaggi per il calcolo di un indicatore CCI:

  • Prezzo medio = (Prezzo di punta + Prezzo di fondo + Prezzo di chiusura) / 3
  • Calcola il valore medio mobile semplice SMA della media mobile. L'intervallo di tempo iniziale comunemente usato è di 20 giorni. Ma ora più spesso vengono utilizzati i tempi di 14 giorni.
  • Ottieni il valore assoluto del prezzo medio e della SMA a 20 giorni.
  • Calcola la deviazione standard di SMA e 0.015 come costante.

Oggi, in un momento in cui gli strumenti e il software di analisi vanno a gonfie vele, i fratelli che eseguono questo calcolo non sono molto preoccupati. Da applicazioni come MT4 ci MT5 ti aiuterà a risolvere questo problema. Ho dato la formula solo per aiutarti a visualizzare come viene calcolato.

Come funziona l'indicatore CCI

L'indicatore CCI misura la differenza tra i prezzi attuali e medi per un periodo di tempo. L'indicatore oscilla sopra o sotto 0. Si sposta in zone positive o negative.

L'indice ha un aumento di oltre 100, che riflette una forte azione sui prezzi che potrebbe segnalare l'inizio di un trend rialzista. I cali inferiori a -100 riflettono un'azione di prezzo debole che potrebbe segnalare l'inizio di una tendenza al ribasso.

Circa i due terzi dei valori dell'ICC sono compresi nell'intervallo tra -2 e 3. Il restante terzo dei valori non rientra in tale intervallo. Ciò dimostra la debolezza o il potere della volatilità dei prezzi.

Questo è un indicatore importante, l'analisi del grafico può cercare condizioni di ipercomprato, ipervenduto e ha annunciato un'inversione di prezzo media.

Allo stesso modo, divergenze rialziste e ribassiste possono essere utilizzate per rilevare movimenti precoci e prevedere inversioni di tendenza.

Ora ti guiderà nelle transazioni in ogni caso.

Utilizzare l'indicatore CCI nell'identificazione dell'andamento

Analizziamo l'esempio dell'utilizzo dell'indicatore CCI per identificare le tendenze:

Il grafico seguente utilizza un CCI di 20 giorni. Ci sono 4 segnali di tendenza negli ultimi sette mesi (evidenziati con frecce verdi e rosse). Controllando il grafico, il CCI-20 non è adatto per segnali a lungo termine.

L'analisi del grafico deve essere eseguita su intervalli di tempo settimanali o mensili. Quando l'attività nell'illustrazione ha raggiunto il picco l'11-01, è crollata. L'ICC si sposta sotto -100 dopo i successivi 8 giorni per segnalare l'inizio di una mossa prolungata.

Il prezzo ha quindi toccato il fondo l'08 febbraio. L'indicatore CCI si sposta oltre 02 nei successivi 100 giorni per segnalare l'inizio di una correzione prolungata. CCI non cattura i massimi o i minimi corretti. Ma può aiutare a filtrare le mosse insignificanti e concentrarsi su tendenze più grandi.

Il CCI ha innescato un segnale rialzista quando i prezzi sono saliti sopra i 60 a giugno. Alcuni trader potrebbero aver considerato ipercomprato.

Con segnali rialzisti, l'attenzione si concentra su configurazioni rialziste con un rapporto di ricompensa a basso rischio. Si noti che questa attività ha riacquistato circa il 60% della sua caduta precedente e ha formato un modello di bandiera ribassista entro la fine di giugno. L'allarme CCI è ancora in modalità boost.

identificare le tendenze emergenti con cci

Determina i livelli di ipercomprato e ipervenduto con l'indicatore CCI

Determinare i livelli di ipercomprato e ipervenduto è abbastanza difficile con l'indicatore CCI perché:

  • primo, CCI è un oscillatore non associato. In teoria, non vi sono limiti di aumento o diminuzione. Questo è maggiore di 100 e forse inferiore a -100. Ciò rende soggettiva la valutazione di ipercomprato o ipervenduto.
  • Lunedi, i prezzi delle attività potrebbero continuare a salire dopo che l'ICC è stato ipercomprato. Allo stesso modo, il prezzo delle attività potrebbe continuare a scendere dopo che l'indicatore CCI è stato ipercomprato.

Le definizioni di ipercomprato e ipervenduto variano per l'indice del canale delle materie prime (CCI). Anche avere valori di -200 e 200 è un livello molto più difficile da raggiungere e rappresenta un livello ipercomprato e ipervenduto.

La tabella seguente è la proprietà GOOG e l'uso dell'indicatore CCI-20 giorni. Le linee orizzontali a -200 e 200 sono state aggiunte al grafico.

Dall'inizio di febbraio all'inizio di ottobre, l'ICC ha superato il livello di 2 volte più di 10 volte. Le linee tratteggiate rosse che mostrano l'ICC si spostano indietro sotto 200. Le linee tratteggiate blu mostrano quando l'ICC si sposta indietro sopra -4.

Come puoi vedere, questo è un modello e il segnale non è chiaro. Nota, GOOG continua a salire anche dopo che l'ICC è stato ipercomprato a metà settembre e si è spostato sotto -9.

Indicatore CCI e google stock

Divergenze rialziste e ribassiste

Concetto

  • Una divergenza di aumento si verifica quando i prezzi raggiungono un minimo più basso. E l'indicatore CCI ha creato un nuovo massimo, che mostra una tendenza al ribasso inferiore.
  • Una divergenza ribassista si forma quando i record dei prezzi creano un nuovo massimo. E la CCI formò un nuovo picco inferiore, indicando un momento meno ascendente.

Prima che troppa fiducia nella divergenza siano indicatori di inversione, tenere presente che la divergenza può essere fuorviante in una forte tendenza.

Per esempio: Una forte tendenza al rialzo può mostrare molte divergenze ribassiste prima che si formi un nuovo picco. Al contrario, le divergenze rialziste appaiono spesso nelle tendenze al ribasso a lungo termine.

Mentre le divergenze possono annunciare un'inversione di tendenza. I grafici dovrebbero impostare un punto di conferma per un CCI o un grafico dei prezzi.

Una divergenza ribassista può essere confermata con il CCI che si rompe sotto lo zero o che rompe il supporto sul grafico dei prezzi. Allo stesso modo, una divergenza rialzista può essere confermata con il CCI che supera il livello 0 o che rompe la zona di resistenza sul grafico dei prezzi.

Per esempio

Il grafico seguente utilizza un CCI di 40 giorni. Intervallo di tempo più lungo per ridurre la volatilità dei prezzi. Ci sono tre divergenze abbastanza grandi in un periodo di 7 mesi.

Innanzitutto, il prezzo è salito a un nuovo massimo all'inizio di maggio, ma l'indicatore CCI non ha superato il livello più alto a marzo e ha creato una divergenza ribassista. Una rottura del supporto del grafico dei prezzi e il CCI che si spostano nella zona -5 confermano la divergenza pochi giorni dopo.

Successivamente, una divergenza rialzista si è formata all'inizio di luglio quando i prezzi sono passati a un livello più basso. Ma CCI forma un minimo più alto. Questa differenza è stata confermata quando CCI è salito nella zona 7.

Si noti inoltre che i prezzi delle attività hanno colmato il divario (GAP riempito) alla fine di giugno con un picco all'inizio di luglio.

Infine, una divergenza ribassista si è formata all'inizio di settembre ed è stata confermata quando l'ICC è entrato nella zona -9. Nonostante la conferma della CCI, il prezzo non ha mai rotto il supporto e la divergenza non ha portato a inversioni di tendenza.

Quindi si può dire che: non tutte le divergenze producono buoni segnali. A seconda del caso analizzato offline.

indicatore cci e divergenza

Spiega il simbolo su un grafico:

  • Higher high: picco più alto.
  • Divario riempito: colmare il divario.
  • Basso inferiore: fondo inferiore
  • Conferma: conferma
  • Divergenza ribassista: la divergenza diminuisce
  • Divergenza rialzista: crescente divergenza

sommario

Quindi, per riassumere alcuni punti che hai imparato attraverso l'analisi usando l'indicatore CCI:

CCI (Commodity Channel Indicator) è un indicatore oscillante che ti aiuta a determinare il prezzo del massimo o del minimo di un asset. Può indicare debolezza o fine di una tendenza. In tal modo ti aiuta a unirti al commercio non appena la tendenza inizia o a uscire dal commercio prima che vada contro di te ...

Infine, combina l'ICC con gli indicatori citati da Blogtienao. Tutti gli indicatori sono completamente forniti sul sito Web. L'articolo non è un consiglio di investimento, fai la tua ricerca e valutazione. Grazie!

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Scambio affidabile di Binance

COMMENTI

Per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito Web utilizza Akismet per limitare lo spam. Scopri come vengono approvati i tuoi commenti.